-skopìa porta al MUSE il Pensiero Sistemico

MUSE e -skopìa hanno proposto un innovativo approccio alla comprensione e gestione di problemi complessi, come quelli territoriali.
Il pensiero sistemico (o system thinking) è uno strumento indispensabile per pensare e pianificare uno sviluppo sostenibile.
Il “pensatore sistemico” non si limita alla superficie degli eventi, ma esplora le relazioni, osserva le dinamiche o i comportamenti nel tempo e cerca le cause profonde, mettendo in discussione le premesse o sperimentando diversi punti di vista.
Il percorso si è sviluppato su due piani: 5 incontri di formazione per operatori del MUSE e stakeholder delle Rete delle Riserve Monte Bondone, 2 laboratori di "modellazione partecipativa" dedicati agli stakeholder.

FORMATORI
Rocco Scolozzi, amministratore di -skopìa e docente System Thinking e Metodi (Futures Studies) all’Università di Trento, ricercatore, 
Giocanni Cunico, European Master in System Dynamics, formatore